Posts Tagged ‘Ixnous’

Tango. Miracolo di solidarietà a Livorno

Per la nona volta la «Milonga Solidaria» di Livorno ha regalato un pezzo di futuro ai bambini de La Boca di Buenos Aires

Si è ballato dalle venti fino alle due e mezza del mattino. E mentre albeggiava molti milongueri erano sui pulman per far ritorno a casa, accarezzati ancora dalle note di un ultimo tango che legava il tramonto infuocato dell’inizio, a quell’alba luminosa della fine. Ancora una volta il Tango ha cantato la sua anima e fatto ballare quella degli altri. Anche questa volta a Livorno si è compiuto il miracolo della Milonga Solidaria, giunta alla nona edizione il 6 luglio 2013.

In faccia ad un tramonto struggente, in un contesto evocante antichi splendori, nel mezzo della bella passeggiata a mare a fianco degli storici Bagni Pancaldi, nel monumentale belvedere della Terrazza Mascagni. Su questa terrazza, testimonianza a memoria di un cittadino illustre, quasi mille persone hanno ballato per una delle manifestazioni di tango-solidale più longeve e importanti d’Italia: la Milonga Solidaria. La serata di tango che ha raccolto i fondi per i bambini poveri e orfani de La Boca di Buenos Aires, ha dimostrato come due città ancora una volta per una notte, diventano pensiero, volontà e azione virtuosa.

Livorno è una città avvezza alla vita di quella particolare frontiera che è il mare, all’andirivieni del porto, delle genti e delle vicissitudini. La sensibilità e la solidarietà verso il prossimo trovano una porta spalancata nella naturale attitudine alla condivisione che da sempre le delineano il carattere e il cuore.

E come ha scritto Manuela Pelati presentando l’evento giorni fa “il tango non si balla senza cuore”, i livornesi hanno dimostrato quanto grande è il loro cuore.  Come gli argentini sono temperamentosi, accoglienti, passionali e impulsivi, ma anche generosi, aperti, determinati, capaci di rialzarsi dalle più vigliacche amarezze della vita con la tenacia di chi i barrios li conosce davvero, ma si chiamano Corea, Stagno, Shanghai, dove, come a La Boca, si sa bene cosa vuol dire arrangiarsi e sfangarla. Le brillano gli occhi ad Alessandra Carlesi quando instancabile elenca i dati, i numeri e i “grazie, grazie, grazie a tutti”, perché nessuno come la Ixnous sa quanta fatica, lavoro e dedizione richiede “il miracolo”, e quanta soddisfazione, quanto bene farà ai bambini della Torquato Tasso e a tutti, il suo rinnovarsi.

Sono i sentimenti che muovono davvero i piedi ai ballerini, è il sentimento che da Livorno ha fatto tam-tam tra i tangueri d’Italia che hanno ancora una volta risposto al richiamo e sono ancora i sentimenti che commuovono i passi su un tango di Canaro o di Pugliese. Non si offende la Terrazza se invece di Cavalleria Rusticana le note che infiammano i cuori vengono da un’anima popolare lontana e alla fine così vicina, così familiare nell’accomunare le intenzioni e convincerci a spartire il Tango Argentino come un universale passepartout del cuore.

E di cuore i tangueros ne hanno da vendere!

Così i tangueri italiani hanno ricambiato il bel dono dell’esibizione dei maestri Roque Castellano e Giselle Gatica-Luján ballando una Chacarera livornese e in quasi 1000 per tutta la notte si sono avvicendati in un magnifico spettacolo di tango, passione e solidarietà.

Con l’adesione di 29 associazioni di tutta Italia, la milonga si è realizzata grazie alla compartecipazione col Comune di Livorno, in collaborazione con FAITANGO e con il patrocinio dell’Ambasciata Argentina in Italia. La serata, inoltre,  si è svolta nell’ambito della manifestazione della NOTTE BLU, organizzata dalla Provincia di Livorno.

Un grazie speciale a tutte le associazioni :

Alma, Pisa
Almatango, Grosseto
Collettivo Tangopercambiare, Firenze.
Ditangointango, Pisa
FlorentiaTango, Fiorenzuola D’Arda
I Gattango, Vicenza
ImperiaTango, Imperia
La Maquina Tanghera, Carrara
Liberandotango Nuevo, Firenze
Livorno Tango
Martin Fierro, Siena
Medianoche, Pistoia
Milongarium, Livorno
NapoliTango, Napoli
New Magic Dance, Montecatini T.
Pablo, Firenze
Passion de Tango, Scandicci
Pensalobien, Milano
Porteño Tango, Piombino
Rosas de Tango, Follonica
Tango Club, Firenze
Tango Firenze, Firenze
Tango Querido, Lucca
TangoMiAmor, Pisa
Tangosiena, Siena
Tangoverso, Pietrasanta
TiTango, Genova
Urma, Pisa
Voglia di Tango, Parma

I soldi raccolti sono stati oltre 9.000,00 euro da devolvere interamente ai bambini poveri dell’associazione Casa Torcuato Tasso del quartiere La Boca di Buenos Aires.

Bellissimo.

Ha ragione lei, Alessandra, a perseverare e noi a ballare!

Anche Mascagni dall’alto della sua grandezza musicale, ringrazia, e sulle note più commoventi della sua Cavalleria, fa volare il cuore dei tangheri italiani fino ai bambini di Buenos Aires. Grazie.

Angela Manetti

Da Livorno a Buenos Aires, due mondi in un solo universo: il sentimento per gli altri

La milonga solidaria del 6 luglio a Livorno

Di Manuela Pelati dal sito www.tangodoble.it

insegnante-bimbiNon c’è tango senza cuore. E non c’è una milonga senza una buona dose d’amore. Non funzionerebbe. Non si balla il tango inventandosi un locale e chiamando la gente per la buona musica e il divertimento. No, non è così. La milonga richiede sentimenti, desideri, sogni. A volte illusioni. Perché è la  …. Leggi tutto

9^ Milonga Solidaria – Terrazza Mascagni – Livorno

ixnous  9^ milonga solidaria

L’anno scorso mille e cento ballerine e ballerini provenienti da tutta l’Italia si sono dati appuntamento nella città di Livorno in occasione della 8^ Milonga Solidaria, un evento ormai noto al popolo tanghero e che pertanto non avrebbe bisogno di troppe presentazioni.
Verrebbe invece da chiedersi, davanti a un tale raduno in costante crescita ad ogni edizione, quale sia l’impulso che lo muove. Ebbene. Basti dire che questi numeri sono la semplice risultante di due moltiplicatori: il tango e la solidarietà. Due fattori che messi insieme si sono dimostrati capaci non solo di aggregare ma, in questi tempi a dir poco difficili, di strappare ad ognuno di noi un moto di generosità.


Se poi a questo aggiungiamo la straordinaria bellezza del luogo che accoglie l’evento -la Terrazza Mascagni- e la compartecipazione attiva delle decine di associazione e scuole che aderiscono all’evento, il risultato non solo si spiega da sé, ma è inevitabilmente garantito: una grande festa piena di energia e di gioia capace di farsi sentire in modo concreto oltreoceano, nel cuore stesso della città di Buenos Aires, dove un gruppo di persone impegnate a sottrarre alla strada i bambini più poveri de La Boca aspetta ogni anno il nostro contributo per poter portare avanti il loro ostinato e generoso obbiettivo.
Da qui il moto che presiede alla nostra milonga: ‘En los ojos de los ninos la vida se reinventa’. E da qui il nostro invito a tutti a partecipare anche questo anno. Ancora una volta, non facciamoli mancare la nostra mano. Grazie.

Per informazioni: www.milongasolidaria.altervista.org   www.ixnous.org

8^ MILONGA SOLIDARIA

Livorno. Un giorno di giugno. Sono le otto di sera. Il moto ondoso lambisce la balaustra di marmo che orla la terrazza Mascagni, quel meraviglioso punto d’intersezione fra il mare e la terraferma dove la città, civettuola, si riversa sorridente e allegra nella sua voglia di specchiarsi.

Il sole è una enorme palla di fuoco sospesa sull’orizzonte. Le navi escono lente dal porto e scivolano silenziose verso le isole. Comincia a insinuarsi la notte.
I lampioni si accendono sulla scacchiera della terrazza. Il cielo diventa un immenso acquarello rosso, arancione, blu… I ballerini e la ballerine si cercano, si salutano, si guardano…
E partono le note di un tango…
La Milonga Solidaria si avvia ormai alla sua ottava edizione e non ha bisogno di altre presentazioni. I tangueri che ogni anno vi si recano dai più svariati punti della geografia italiana vi sapranno dire meglio di qualsiasi nostro racconto cosa si genera ogni volta in quel luogo, e in quella serata.
Vogliamo solo far presente -in queste giornate non belle per il nostro paese- che oltre a FaiTango, che la sponsorizza, 29 associazioni e scuole di tango di varie regioni hanno aderito espressamente quest’anno all’niziativa. E ricordare che dalla raccolta fatta in questo evento misto di magia e solidarietà dipende in gran parte la sopravvivenza della Casa Torquato Tasso de La Boca, a Buenos Aires, dove un collettivo di persone mosse unicamente da generosità (la Cicops) lavora da anni per sottrarre centinaia di bambini poveri alle crudeli dinamiche della strada.

Quindi anche quest’anno

SIETE TUTTI INVITATI A PARTECIPARE.

Sabato 16 giugno dall’ora del tramonto fino alle 2,30, Terrazza Mascagni, Livorno.

Per informazioni www.ixnous.org e www.casatorquatotasso.org.ar