Archive for giugno 2016

Sabato 25 Giugno 2016 – Terrazza Mascagni Livorno – 12a Milonga Solidaria – Associazione Ixnous

en los ojos de los niños la vida se reinventa

Ci siamo. Come ogni anno, dal 2005 a ora, stanno per arrivare a Livorno centinaia e centinaia di tangueri provenienti da tutte le parti d’Italia e non solo, più di mille persone richiamate dal fascino unico della Terrazza Mascagni al tramonto, ma soprattutto da un’atmosfera e un’energia impossibili da trovare altrove. Perché la Solidaria non è solo un evento tanghero dai grandi numeri come ce ne sono anche altri (pochi), ma qualcosa di più. Non è un evento, ma un’esperienza dove pulsa nel profondo di ogni tango ballato o ascoltato l’idea collettiva che tutti insieme si può fare qualcosa di buono per il quartiere più povero e problematico di Buenos Aires (la Boca). Sì: qui si può.  Godendo di un luogo magico e di abbracci emozionanti, si può insieme restituire qualcosa al luogo dove è nato e fiorito il tango, quel gioco impagabile di musica, poesia, relazione e emozioni, quel regalo meraviglioso che la gente rioplatense ci ha fatto e per cui non dovremmo mai smettere di essere grati.

Si balla guardando il sole annegare nel Tirreno e la luna sorgere. Ci si abbraccia, si sogna nella musica degli anni d’oro del tango e di Buenos Aires, senza dimenticare che l’Argentina è stata attraversata da crisi profonde, tragedie e ferite di cui porta ancora dolenti cicatrici. Si balla sapendo che la nostra splendida serata per una volta non sarà solo nostra, ma andrà a sostenere un’associazione (la Cicops, della Casa Torquato Tasso) che da molti anni si batte, ostinata e sorda alle difficoltà, per strappare bambini e adolescenti dalla strada e coltivare con loro (e con il tango) la memoria collettiva, la cultura, la creatività e relazioni interpersonali corrette e solidali. Perché il tango è o può essere anche questo: riscatto sociale, rinascita, percorso di crescita e di libertà. Dare una mano, sia pure una volta l’anno, non è poco e scalda il cuore di tutti. E chissà che non ci aiuti anche a guardare al tango e alla vita con gli occhi e lo stupore ineguagliabile dei bambini…..quelli disagiati della Boca e quelli di tutto il mondo.

ixnous 2016