Archive for luglio 2008

Tango: pausa virtuale!

Qualche giorno di distacco dal PC! Ogni tanto ci vuole!!! A presto! 🙂

Annunci

Tango: l’amore perduto

Horas felices que no volverán;
gloria de un amor lejano que, en vano, quiero olvidar.
Yo te soñé, yo te busqué por todos los caminos
y cuando te hallé, con tu amor,
calmé mi sed de errante peregrino.
Después, he sido yo, tan sólo yo,
quien destrozó cruelmente nuestras vidas.
Y hoy lloro tu amor, porque yo,
sin tu cariño, nada, ¡nada soy!

Ore felici che non torneranno;
splendore di un amore lontano che inutilmente voglio dimenticare.
Io ti sognai, io ti cercai per tutti i sentieri
e quando ti incontrai, col tuo amore,
calmai la mia sete di errante pellegrino.
Poi, son stato io, tanto solo io,
che ho distrutto crudelmente le nostre vite.
E oggi piango il tuo amore, perchè io,
senza il tuo amore, nulla, non sono niente!

Yo РJuan Jos̩ Guichandut
QUI la mia versione preferita: Domingo Federico con Carlos Vidal

Hace mucho que no... da Skarhearth.

Foto by Skarhearth

Stelle…. cadenti

Ho letto qualche tempo fa il libro di Pier Aldo Vignazia “Il tango è una storia d’amore…. e non una rosa in bocca”, mi sono molto divertito … in uno dei capitoli mette in evidenza come generalmente chi si avvicina al tango tenda ad imitare i ballerini professionisti che fanno numeri da “circo” negli spettacoli o su yuotube, estraendo qualche passo da riproporre in pista. Qualcuno però sottovaluta le difficoltà che certe sequenze nascondo, complice probabilmente la bravura dei ballerini che le fanno apparire semplici semplici… così per amor di esibizione finiscono per fare brutte figure (i tutti i sensi) se non addirittura spatasciare rovinosamente a terra…

 

Se è capitato anche a voi ecco il video da quale potrete dire d’aver imparato….

 

 

Mandi, Alberto.

E se andassimo a ballare…

… su una nuvola…

Foto by La Java

… o in fondo al mare…

Foto by Belgrado Herran

L’importante è che ci accompagni buona musica!!! 🙂

Buon weekend a tutti! 😉
Chiara

Vedo tango

Love – marmo by Isolano

FAI-enigmistica: giochi da spiaggia

Nonna Papera al mare
LUCCHETTO
Mentra l’xyyyy nel cielo brilla ardente,
sulla sdraio della spiaggia mi rigiro con affanno.
Ascolto tanghi e per FAIblog traduco qualche
yyyyzz;
la calura si è fatta assai opprimente:
ci vuole un bel tuffo in mare con quest’
xzz!!!

Foto by Bravura

Il quadro di Gaspare

Gaspare Orrico è cosentino: pittore, vignettista e autore di cortometraggi. Me lo ha segnalato Dj Morokal, suo amico e cosentino come lui, facendomi conoscere alcuni dei suoi lavori.
E allora perchè non mostrarli anche a voi? 🙂

Tango

Io ci vedo tutta l’energia che circola e si sprigiona, quando due persone incontrano un tango nel loro abbraccio… come una luce che ti pervade, come una scossa che ti da la carica. Non trovate?

E questa è una sua vignetta creata per le sacche di una associazione. Spero che Gaspare ci venga a trovare e ci racconti di questo suo interesse per il tango! Lo aspettiamo!!! 🙂

Un caro saluto
Chiara