Tutta colpa del futbol!

Tempo di Europei…tempo di gioie e dolori. Un pò tutti, anche chi come me non segue tanto il pallone, in epoca di Europei o, ancor di più di mondiali, segue la nazionale. Poi sinceramente che vinca o perda una parita poco m’importa…l’importante è che non tenga a casa i miei ballerini preferiti!!! 😉

Per qualcuno invece l’esito di una partita è un dramma! Pare proprio che l’esito di una finale di mondiale, abbia condizionato persino il titolo di un tango!

Parliamo del tango La uruguayita Lucia  (QUI Tanturi con E. Campos) di E. G. Pereyra. E’ la storia d’amore di una bella ragazza di campagna che fra tanti spasimanti sceglie un giovane gaucho. La loro storia è un vero idillio e pare che nulla e nessuno possa rovinarla. Però ci si mette di mezzo la patria. Il ragazzo viene chiamato in guerra, per partecipare alla liberazione del suo paese dal dominio del Brasile, sotto il comando del generale Lavalleja (nominato anche nel tango). Ovviamente il giovane non farà più ritorno dalla sua bella! Finale sfigato più che scontato! 😉

 Juan Manuel Blanes - El Juramento de los Treinta y Tres Orientales.jpg

Juan Manuel Blanes – El Juramento de los Treinta y Tres Orientales

La storia di questo tango, in quanto a titoli è piuttosto travagliata. Pereyra compose un tango strumentale con il titolo Gloria all’epoca in cui si guadagnava da vivere suonando il piano in un cinema, come accompagnamento per i film senza sonoro. Lo riprese Firpo nel 1919 per registrarlo in un suo disco, cambiandogli il titolo in Mano de oro (dedicato al personale dell’ospedale di Córdoba… che lo avessero curato? Boh!).
Molto più avanti, Lopez Barreto lo ritirò fuori dal dimenticatoio, scrivendone anche il testo e cambiandogli nuovamente il titolo in Cuna de los bravos Trenta y Tres. Con questo titolo e le parole, l’autore voleva rendere infatti omaggio a “Los trenta y tres“, gli eroi uruguayani che nel 1925, capitanati dal generale Juan Antonio Lavalleja, riscattarono una parte del territorio urugayo al dominio del Brasile. Il tango venne infatti sottotitolato “Poema romántico de la época de la independencia uruguaya” e registrato dal sexteto di Cayetano Puglisi, però ancora in versione strumentale.

Arrivato alle orecchie di Gardel lo incluse nel suo repertorio. Nel 1933 decise di registrarlo per diffonderlo in Argentina, suggerendo però agli editori di cambiarne il titolo ancora una volta.
Infatti nel 1930 a Montevideo si era giocato il primo campionato mondiale di calcio e l’Uruguay aveva battuto l’Argentina proprio in finale per 4 a 2!!! Gardel per l’occasione era sceso negli spogliatoi dei vincitori e per festeggiarli aveva cantato loro, proprio il tango “Cuna de los bravos 33“, ovviamente con l’aria afflitta del perdente, ma comunque inneggiando gli eroici undici! 🙂 !

Questa è una foto truccata che un bontempone ha fotomontato,
tenendo conto delle parole di Armando Lofiego che nel libro
Carlos Gardel, su Arte, su Tiempo y la Historia” dicono:
Hay una foto donde Gardel aparece junto a los jugadores uruguayos Scarone, Mascheroni,
Ballesteros, Dorado, Capuchini, Fígoli, Suppici, el guitarrista Barbieri y otros,
rodeando y observando la copa ganada”

Gardel da bravo comunicatore non voleva ricordare questo risultato e l’episodio agli argentini, cantando quel tango, e così il titolo divenne quello definitivo: La urugayta Lucia, spostando l’attenzione sulla storia d’amore (QUI un assaggiono)!

I campioni mondiali del 1930

Ok! Come sempre di tutto un pò. Però le versioni che ci mancano da ascoltare sono tante… fatevi sotto!!! La caccia è aperta!!! 😀

Un caro saluto
Chiara

Annunci

6 responses to this post.

  1. Ricapitolando ci piacerebbe sentire:
    Firpo: “Mano de oro”
    Puglisi: “Cuna de los bravos 33”
    Gardel: “La uruguayita Lucia”

    Che dite?
    Se po’ fa’?
    🙂

    Rispondi

  2. Mo cce guardo 😀

    Rispondi

  3. Posted by maniacus on giugno 12, 2008 at 10:50 am

    Non sono a casa ma credo di avere La uruguayita lucia, per gli altri non so

    Rispondi

  4. Bello!
    Allora aspetto la Uruguayita, pacho…e quello che vuoi!
    🙂

    Rispondi

  5. Maniacus mi ha mandato La uruguayita Lucia cantata da Gardel, ma esnips non me la fa caricare!!!
    Mannaggia! Però nel post ne ho aggiunto un assaggino…
    Grazie Maniacus…almeno io l’ho sentita!
    🙂

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: