Nove tanguere per me posson bastare?

Il tango ai matrimoni. Cresce ogni giorno la richiesta di una esibizione di tango al proprio matrimonio: il ballo dell’amore è molto gettonato. E ho conosciuto anche una coppia che si sposerà a giugno del prossimo anno e sta prendendo lezione “solo ed esclusivamente” per fare un tango al proprio matrimonio. Poverini, non lo sanno ancora che se il tango li catturerà nella rete, altro che tango di matrimonio!!! 😉

E anche Monica: è una giovane e carinissima quasi-sposina dell’Italia Centrale. La sorella Lucia e alcune fidate amiche, le hanno preparato un weekend di addio al nubilato con i fiocchi. Un sabato e domenica all’insegna del divertimento trascorso tutte insieme fra Rimini e Riccione!
Fra le sorprese per la sposa, nel rutilante sabato pomeriggio, una lezione di tango! Eh già! Proprio così! 😀
Sabato pomeriggio son tornata a casa da un seminario (capitato fra capo e collo) e ho trovato Gio in mezzo a nove elegantissime mujeres -tutte completamente a digiuno di tango- tutto preso in una lezione: un pò di filosofia del tango, un pò di storia, qualche passo, qualche nome, e soprattutto un ballo per ciascuna! Tanta emozione.
Tutte avevano portato un sacco di voglia di divertirsi e, perchè no, anche la voglia di prendersi un pò in giro! Si sono appassionate tantissimo e sono rimaste affascinate dalla sensualità del tango; sono riuscite ad entrare nello spirito, lasciandosi andare, trasportate dalle note del 2×4. E’ proprio vero che dentro a ogni donna si nasconde una tanguera! 🙂

Gio e le sue donne: la sposa ha, ovviamente, una rosa rossa in mano!

Gio ha esordito così: “Ragazze non so oggi quanti siano gli abitanti di Rimini fra residenti e turisti, ma di sicuro io sono il più invidiato!”. Come dargli torto?
Quando sono arrivata mi hanno chiesto di mettere una gonna e le scarpe per fare un tango con Gio! Detto fatto! E’ piaciuto e sono state tutte veramente carine ed affettuose, anche con me! Alcune hanno deciso che prenderanno lezioni nella loro città: il tango le ha baciate. Un brindisi, una foto, una doccia e via! pronti per la milonga!!!

Ma voi l’avreste lasciato vostro marito con nove tanguere? Il prossimo che dice che sono gelosa …… E vi è mai capitata una cosa del genere? Questo mondo del tango è sempre più sorprendente!!! 😀
Un caro saluto
Chiara

Annunci

13 responses to this post.

  1. Posted by lucy on maggio 12, 2008 at 5:16 am

    la sposina promette bene…come tanguera, chissà se anche come sposa.
    nove, hai detto nove? beh, rileggiti la novella di masetto di lamporecchio nel decameron, giornata III… (muahahahahahahahah!)

    Rispondi

  2. E il tango ai funerali ? 😆

    Rispondi

  3. Io proporrei anche tango alle comunioni e ai battesimi !!! 😆

    Rispondi

  4. io sarei stata un po’ gelosa… sì….. :-))
    ma a me è successo invece che per il mio matrimonio alcuni amici hanno deciso, per farmi una sorpresa, di insegnare al mio futuro marito una piccola coreografia (lui non era ancora tanguero) per “stupirmi” durante la nostra festa di matrimonio :-))
    E’ stato divertente e mooolto romantico. Poi ovviamente ii miei cari Amici-maestri ci hanno regalato un’esibizione “vera”!!
    Bellissimo!!!

    Rispondi

  5. Lucia ti adoro!
    E’ vero! Erano nove pure quelle: la sposina come la badessa, le altre come le suorine…però il Masetto non era sposato con una romagnola verace!!!
    😆

    Rispondi

  6. E.insomma: il Giò è un gran bel Giò!!!;-)
    Ma la paperetta..fa per dieci!!!:-)
    Baci

    Rispondi

  7. Cara Dori es verdad!
    Sai Lucia che vedendo la foto, a me viene in mente di più Chichibio…
    😆

    Rispondi

  8. Posted by lucy on maggio 12, 2008 at 12:56 pm

    oh no! appena finito corso di recupero in terza: riassunto e analisi di “chichibio”!
    la sposina è la gru e l’altra la servetta brunetta… òcio alle servette!

    Rispondi

  9. Posted by lucy on maggio 12, 2008 at 12:58 pm

    p.s. vorrei sapere un decimo di matematica di quello che tu sai di letteratura! sob!

    Rispondi

  10. Oh beh!
    solo ricordi confusi di scuola!
    Mi piace molto questa frase di Camillo Neri
    “VORREMMO MENO UMANISTI CHE SI VANTANO DI NON CAPIRE NULLA DI MATEMATICA
    E MENO SCIENZIATI CHE PENSANO SIA UN GRAN FASTIDIO PARAFRASARE DANTE.”

    Ma a quanto pare non è del tutto vera!!!
    🙂

    Rispondi

  11. A quanto pare l’usanza del tango nei matrimoni è vecchia come il cucco. Guardate QUI cosa ho trovato oggi scavando fra le foto di Oscar!
    🙂

    Rispondi

  12. Meglio essere sposata con un ginecologo… direi 🙂

    Rispondi

  13. Boh!
    mai provato!
    😉

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: