I Tanghi che mi Piacciono: Ventarròn

Ventarrón
Tango
1933
Música: Pedro Maffia
Letra: José Horacio Staffolani
 

Por tu fama, por tu estampa,
Per la tua fama, per il tuo aspetto,
sos el malevo mentado del hampa;
sei chiamato malandrino dal crimine organizzato,
sos el más taura entre todos los tauras,
sei il più audace tra gli audaci,
sos el mismo Ventarrón.
sei proprio tu Ventarròn.

¿Quién te iguala por tu rango
Chi ti pareggia nel tuo ruolo
en las canyengues quebradas del tango,
nei canyengue quebradi del tango,
en la conquista de los corazones,
nella conquista dei cuori,
si se da la ocasión?
se ti si da’ l’occasione ?

Entre el malevaje,
Nelle riunioni malandrine,
Ventarrón a vos te llaman…
Ventarròn a voce ti chiamano…
Ventarrón, por tu coraje,
Ventarròn, per il tuo coraggio,
por tus hazañas todos te aclaman…
per le tue prodezze ti acclamano…

A pesar de todo,
Col dispiacere di tutti
Ventarrón dejó Pompeya
Ventarròn lasciò Pompeya
y se fue tras de la estrella
e se ne andò attraverso la stella
que su destino le señaló.
che il suo destino gli indicò.

Muchos años han pasado
molti anni sono passati
y sus guapezas y sus berretines
e le sue gesta da guappo e le sue ostinazioni 
los fue dejando por los cafetines
le lasciò per i caffè
como un castigo de Dios.
come un castigo di Dio.

Solo y triste, casi enfermo,
Solo e triste, quasi intermo,
con sus derrotas mordiéndole el alma,
con l’anima affranta per le sue sconfitte,
volvió el malevo buscando su fama
tornò il malandrino cercando la sua fama
que otro ya conquistó.
che un altro ormai aveva già conquistato.

Ya no sos el mismo,
Ormai non sei più lo stesso
Ventarrón, de aquellos tiempos.
di quei tempi, Ventarròn.

Sos cartón para el amigo
Sei un tonto per l’amico
y para el maula un pobre cristo.
e per il pusillanime un povero cristo.

Y al sentir un tango
E al sentire un tango
compadrón y retobado,
compadròn e ribelle
recordás aquel pasado,
ricorderai quel passato,
las glorias guapas de Ventarrón.
le glorie guappe di Ventarròn.

Ascoltiamo le versioni di Francisco Canaro y Ernesto Famà Qui; della Orquesta TIpica Victor Qui; di Adriana Varela Qui; dell’Orquesta Tipica Imperial Qui.

Annunci

6 responses to this post.

  1. Devo la conoscenza di questo “tangazo” al grande Jorge, DJ Punto y Branca, che lo mise la sera dell’intervista (nella versione della Imperial) e ad un amico che mi ha regalato il cd della Imperial che ne contiene una versione straordinaria.

    Purtroppo non sono riuscito a caricarvi la bella versione della Orquesta Fernandez Fierro.

    Rispondi

  2. Come non sei riuscito?
    E rapidshare che ci sta a fare?
    😉

    Rispondi

  3. Mi dice che il file che voglio caricare su esnips è protetto da copyright

    Rispondi

  4. Questa foto la conosco bene è Carlos RIvarola con la moglie

    Rispondi

  5. Posted by Niky on maggio 1, 2008 at 1:22 am

    Sguardo minaccioso….

    Rispondi

  6. Carlos Rivarola e Maria 🙂 persone deliziose

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: