Sondaggio: I postumi della milonga

Cari colleghi di milonga, quali sono i vostri acciacchi più frequenti dopo un’intensa serata di tango? Quali sono i mali tipici del tanghero e quali quelli della tanghera?
Spero che leggere le vostre esperienze mi risollevi un pò il morale perchè ultimamente i postumi sono un pò più pesanti e più lenti da smaltire…

Quali rimedi usate per rimettervi velocemente in forma? Stretching? Massaggi? Riposo? Bagno caldo?
Un abbraccio indolenzito a tutti
🙂

Deborah

21 responses to this post.

  1. E’ l’anagrafe! Non ci far caso! E poi ieri sera ho visto che Giò ti ha strapazzato un bel pò!
    😉

    Ultimamente il mio problema è una ricorrente borsite della cosiddetta “Zampa d’oca”. Quando il fisioterapista mi ha detto cosa avevo…mi sono sbellicata dalle risate! Giustamente Nonna Papera con la Zampa d’oca! Non riuscivo più a smettere! Non mi ha preso per matta perchè mi conosce e sa che tanto normale non sono! 😀

    Io mi faccio praticamente il bagno con l’arnica ogni volta che torno a casa e, in generale, prendo molto cloruro di magnesio. Un bel massaggio curativo a settimana e all’occorrenza un pò di “taping neuromuscolare”!

    Rispondi

  2. Deborah bellissima domanda :-). Considerando che il tanguero abbia una discreta forma fisica solitamente basta una stupenda doccia calda, ristoratrice, preparatoria ad una splendida dormita. Se pero’ qualche dolce tanguera o tanguero ti ha pestato delicatamente il piede, ho dolcemente “segnato” uno stinco mentre faceva un gancio, tocca prima passare dall’armadietto dei medicinali per metter su un filino di lasonil.
    Discorso diverso e’ se il tanguero ha una forma fisica non propriamente ottimale: i postumi di milonga si presentano il giorno successivo con acido lattico in formazione sparsa :-), cosce e polpacci che gridan vendetta e bicipiti e tricipiti che voglion maledettamente un massaggio rilaxante.

    Rispondi

  3. chiedo venia per la o con l’acca ahahahahahah

    Rispondi

  4. Posted by Franco on marzo 11, 2008 at 6:06 pm

    Una bella doccia bollente seguita da letargia fulminante..
    ..mai dormito così bene..

    Rispondi

  5. Credo che io e Nicki, sia come medici che come inclinazione naturale abbiamo in mente altri tipi di …. rimedi 😆

    Rispondi

  6. Il mio punto debole sono le ginocchia e i polpacci, comunque farmaci il meno possibile, un bel bagno e una bella dormita su di un letto coi fiocchi rete ortopedica (vera) materasso in lattice (vero), da un po di tempo sto provando degli intergratori da poco sul mercato italiano, se manterranno quello che promettono ci farò un post…

    Rispondi

  7. Posted by doribaby on marzo 11, 2008 at 8:34 pm

    Maro’ come siete complicati!!!!
    🙂
    Io propendo per i rimedi proposti da dott.Maniacus e dott.House!!!

    Rispondi

  8. i postumi peggiori sono alla caviglia sinistra…!!!malgrado l’allenamento continua a tirare il tendine…credo del malleolo…!le mie poche conoscenze mediche si fermano a questa descrizione!!!!..rimedio…pediluvio col bicarbonato e nei casi più gravi dolaut…miracolosa lozione!!!…ma anche se sono sfinita, il mio fisico non avverte la stanchezza…dormo come un angioletto e l’indomani la giornata è più semplice!!!!

    Rispondi

  9. finalmente qualcuno che ci capisce 😉

    Rispondi

  10. Posted by doribaby on marzo 11, 2008 at 8:51 pm

    Cosa ci vuoi fare, Maniacus…i ballerini non son piu’ quelli di una volta!!!So’ fragggili!!!!!
    😉

    Rispondi

  11. Posted by motogio on marzo 11, 2008 at 9:18 pm

    Chiara ha citato 2 tesori:

    arnica ->>> alla bisogna

    esaclorulo di magnesio ->>> quotidie, anche dos o tre veces al dia.

    prevenire è meglio che preandare!

    Rispondi

  12. lasonil???
    Ma esiste ancora? E fa sempre tutta quella puzza?
    Appena ho letto, un tuffo nel passato mi ha fatto rivenire in mente l’odore e la consistenza piccico-gelatinosa! Ho avuto una mamma lasonil-dipendente.
    Ora in caso di botte o ematomi, sempre e solo arnica…un pò per tutto…avete presente il vetril del papà greco del film “il mio grosso grasso matrimonio greco”? 🙂
    Ecco! Il mio vetril è l’arnica!

    Rispondi

  13. Posted by Niky on marzo 12, 2008 at 12:03 am

    Esacolculo di magnesio ? 😆

    Rispondi

  14. Ma secondo voi questa ragazza ce l’ha i postumi da performance?
    Brrrr!!!!
    🙂

    Rispondi

  15. Nick! Invece di dire scemenze, va a letto…và!
    🙂

    Rispondi

  16. Posted by Franco on marzo 12, 2008 at 8:50 am

    I postumi non lo so.. ma dev’essere divertente applicare il rimedio dei doc. maniacus e House con una così.. 😉

    Rispondi

  17. Posted by deborah on marzo 12, 2008 at 9:12 am

    L’altro giorno ho letto che i ballerini soffrono di “vene vorticose” ih ih ih.
    Grazie per il vostro apporto e per i rimedi consigliati. Il mio postumo più frequente è un fastidioso dolore al braccio destro (ma è sicuramente colpa mia, si vede che ci metto troppa forza), un pò di mal di schiena (è l’anagrafe, lo so) e l’unghia dell’alluce destro in perenne restauro per carichi superiori alla mia portata.
    Chiara la tipa del video andrebbe bene per il “polpo” che dice Niky…

    Rispondi

  18. Posted by doribaby on marzo 12, 2008 at 2:04 pm

    Chiara: se provo a fare anche solo la prima delle figure che fa la ragazza..vado dritta al C.T.O..a vita!
    🙂

    Rispondi

  19. Ho da poco scoperto l’arnica, e mi trovo bene, ma il mio “vetril” sono le creme della just, crema ginepro per colpi di freddo, crema attiva per dolori vari, crema teatree per il piede d’atleta e a quintali crema timo per i miei frequenti mal di gola dovuti al lavoro che mi espone a continui sabalzi di temperatura, e quando tornato a casa da una milonga elettrizzante pur stanco morto non riesco a prender sonno… crema alla lavanda… e mi trovo benissimo anche con lo shampoo ….

    Rispondi

  20. tra un po cominceremo a parlare di dentiere, cateteri, sospensori e lassativi!!!!

    Rispondi

  21. Anche io le uso! E uso anche la “crema piedi”: un massaggino tutte le sere prima di entrare nel letto. E trovo ottimi anche gli oli essenziali: arancio per il mal di testa (da stanchezza) e la menta da mettere nell’acqua quando bevo in milonga!
    🙂

    Per maniacus: ma non abbiamo un geriatra?
    😉

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: