Archive for 22 gennaio 2008

Che m’importa del mondo..

O dell’effetto che ci fa ballare il tango 😉

Annunci

Quale stage di tecnica?

Una domanda alla quale, fra gli altri, Deborah saprà senz’altro rispondere con cognizione di causa!
Quanto sono utili le basi di danza classica o moderna o contemporanea, insomma di danza, per ballare un buon tango?

In punta di piedi

Sono basi necessarie solo per le libellule che vediamo esibirsi in teatri e spettacoli, o sono necessarie anche per una buona eleganza del tango?
Visto che a lezione c’è sempre poco tempo per approfondire la tecnica, è costume di molti maestri organizzare stage di tecnica, soprattutto femminile. Perchè poi solo per signore … non è dato capirlo! 🙂

E allora che tipo di stage scegliereste: uno dove ti insegnano a fare un voleo, un gancho o un rulo, e magari a tenere lo stage è una esperta milonguera che magari non ha mai “studiato danza” oppure uno stage dove ti insegnano esercizi basici di postura, rinforzo muscolatura per l’equilibrio, tecniche per migliorare il controllo dei piedi, magari tenuto da una professionista della danza?

Cioè stage proprio per il tango, qualcosa di più trasversale o una via di mezzo? Raccontateci le vostre esperienze!

Un caro saluto
Chiara

Tocando el tango

Bandoneon