TANGAPP : la app con gli eventi di Faitango sul tuo smartphone e tablet

é pronta TANGAPP la app di Faitango e del suo archivio Eventi

Puoi scaricarla qui sotto nella versione per I-Phone e Android

(presto anche per Windows Phone)
per segnalare  malfunzionamenti o altro scrivici a  sito@faitango.it

 

 

Tangapp Google Play         Tangapp Apple Store      Tangapp Windows Store

TangApp grafica 2

Sabato 25 Giugno 2016 – Terrazza Mascagni Livorno – 12a Milonga Solidaria – Associazione Ixnous

en los ojos de los niños la vida se reinventa

Ci siamo. Come ogni anno, dal 2005 a ora, stanno per arrivare a Livorno centinaia e centinaia di tangueri provenienti da tutte le parti d’Italia e non solo, più di mille persone richiamate dal fascino unico della Terrazza Mascagni al tramonto, ma soprattutto da un’atmosfera e un’energia impossibili da trovare altrove. Perché la Solidaria non è solo un evento tanghero dai grandi numeri come ce ne sono anche altri (pochi), ma qualcosa di più. Non è un evento, ma un’esperienza dove pulsa nel profondo di ogni tango ballato o ascoltato l’idea collettiva che tutti insieme si può fare qualcosa di buono per il quartiere più povero e problematico di Buenos Aires (la Boca). Sì: qui si può.  Godendo di un luogo magico e di abbracci emozionanti, si può insieme restituire qualcosa al luogo dove è nato e fiorito il tango, quel gioco impagabile di musica, poesia, relazione e emozioni, quel regalo meraviglioso che la gente rioplatense ci ha fatto e per cui non dovremmo mai smettere di essere grati.

Si balla guardando il sole annegare nel Tirreno e la luna sorgere. Ci si abbraccia, si sogna nella musica degli anni d’oro del tango e di Buenos Aires, senza dimenticare che l’Argentina è stata attraversata da crisi profonde, tragedie e ferite di cui porta ancora dolenti cicatrici. Si balla sapendo che la nostra splendida serata per una volta non sarà solo nostra, ma andrà a sostenere un’associazione (la Cicops, della Casa Torquato Tasso) che da molti anni si batte, ostinata e sorda alle difficoltà, per strappare bambini e adolescenti dalla strada e coltivare con loro (e con il tango) la memoria collettiva, la cultura, la creatività e relazioni interpersonali corrette e solidali. Perché il tango è o può essere anche questo: riscatto sociale, rinascita, percorso di crescita e di libertà. Dare una mano, sia pure una volta l’anno, non è poco e scalda il cuore di tutti. E chissà che non ci aiuti anche a guardare al tango e alla vita con gli occhi e lo stupore ineguagliabile dei bambini…..quelli disagiati della Boca e quelli di tutto il mondo.

ixnous 2016

Il tango argentino come terapia complementare in medicina: esperienze e basi scientifiche – Roma 31 maggio 2016

Il 31 maggio p.v. si terrà a Roma la terza edizione della Conferenza sulla tangoterapia dal Titolo “Il tango argentino come terapia complementare in medicina: esperienze e basi scientifiche” che avrà luogo presso l’aula A dell’Ospedale Sant’Andrea, Facoltà di Medicina e Psicologia della Sapienza Università di Roma e vedrà tra i vari Relatori la mia partecipazione anche come Responsabile Scientifico dell’evento e quella del Prof Trossero, che rappresenta  uno dei massimi promotori della Tangoterapia nel mondo, nonché Alberto Olivero, neuroscienziato di fama internazionale, e il Dott Cantore, primario di Oncologia Medica di Mantova.

Anna Costantini
tangoterapia 1 - programma 2016-05

tangoterapia 2 - programma 2016-05

tangoterapia 3 - programma 2016-05

 

La Tangoterapia, concepita come una delle possibilità psicoterapeutiche in ambito di Medicina Integrativa, è un sistema integrato che utilizza gli strumenti del tango: la sua musica, la sua poesia, la sua filosofia, i suoi codici, la sua cultura e in particolar modo il suo approccio al ballo, che promuovendo un’esperienza emozionale particolare ci avvicina ad una più profonda conoscenza della psiche, consente la diagnosi, il trattamento e la ricerca. E’ un metodo terapeutico catalizzatore per lo sviluppo personale e l’esplorazione delle risorse psicologiche veicolata dal ballare il tango. uno dei pilastri di questo metodo è l’elaborazione delle dimensioni sensoriali, percettive, propriocettive e cognitive la cui integrazione aiuta la capacità di comprensione delle persone e supporta una maggiore integrazione individuale e sociale. Si tratta di conseguenza di una modalità psicoterapeutica in cui è profondamente impegnata la mediazione corporea. Si stimola lo sviluppo di intense esperienze personali e dell’espressività attraverso il movimento del corpo nella danza, così entra in gioco la dimensione piena di un linguaggio plastico, drammatico e corporale. Nella Musicoterapia e nella Terapia attraverso i movimenti della danza, sotto la guida di un terapeuta addestrato, è stato rilevato un effetto positivo su rilassamento, creatività, piacere e auto- espressione e riportati un’ influenza sulla riduzione del dolore e sui sentimenti di isolamento che spesso si accompagnano a malattie gravi. La Tangoterapia con il metodo Trossero è stata utilizzata presso l’Ospedale sant’Andrea di Roma quale tecnica psicologica nella riabilitazione dei pazienti oncologici sia nel periodo attivo delle cure, sia nella fase di follow up.

Studi su pazienti con Parkinson, condotti nell’ambito del programma di Terapia Fisica da ricercatori della Divisione di Biologia e Scienze Biomediche della Facoltà di Medicina della Washington university di Saint Louis, hanno mostrato come danzare tango argentino ritarda gli effetti di perdita tipici del morbo di Parkinson con risultati più favorevoli di quelli che si ottengono attraverso una riabilitazione standard con esercizi ginnici e con miglioramenti significativi rispetto al gruppo di controllo sulle capacità psicomotorie. Tali risultati hanno incoraggiato, anche nel nostro Paese, l’introduzione della Tangoterapia nei percorsi clinici in unità di Riabilitazione Ospedaliere per pazienti con: Morbo di Parkinson, sclerosi multipla, esiti di ictus, disturbi dell’equilibrio neurogeni e patologie croniche respiratorie e cardiache.
E’ stata altresì dimostrata l’efficacia della Tangoterapia in pazienti con patologie neurologiche e cardiologiche 

Il Prof. Federico Trossero dell’università di Rosario (Argentina), ha messo a punto una psicoterapia a mediazione corporea attraverso la musica e i movimenti base del tango argentino. Psichiatra di formazione psicoanalitica, il Prof. Trossero, autore del volume Tangoterapia edito nel 2006 da Coquena Ediziones, ha applicato questa tecnica nel campo salute mentale.

La Conferenza è gratuita ed è aperta a tutti coloro che sono interessati a questo argomento, a pazienti e loro familiari e al personale dell’Ospedale proprio per promuovere la cultura e l’efficacia del tango per il benessere delle persone.

Festa della Donna – 8 Marzo

mimosa

Il Tango argentino su Radio CrossOver

Presentiamo finalmente la prima puntata della nostra trasmissione dedicata al Tango Argentino! Questa trasmissione è orientata a tutto il pubblico, quindi non solo agli specialisti o chi è già appassionato ma anche a chi è semplicemente curioso di conoscere questo nostro affascinante “mondo parallelo”.
Nel corso delle varie puntate, che avranno cadenza pressapoco mensile, parleremo di musica, ballo, poesia, costumi sociali della milonga e cultura argentina. Avremo anche ospiti in diretta e ci sarà spazio sia per chiacchiere che per approfondimenti.
Nella prima puntata sarà con noi Mario Savella che ci parlerà del Barrio Tanguero, la prima associazione di tango Torinese fondata nel 1990.
Mario ci racconterà degli esordi del tango a Torino e delle attività del Barrio Tanguero che ha posto le basi e, nel corso dei suoi 20 anni di storia, ha sviluppato sia l’insegnamento del ballo sia la valorizzazione della musica e della cultura Argentina.
Marina ci proporrà poi un approfondimento musicale dedicato ad un autentico gigante della musica di Buenos Aires: Anibal Troilo ed il suo bandoneòn.
Appuntamento quindi SABATO 13 FEBBRAIO alle ore 16:00 su Radio Crossover!

Roberto Finelli

Convenzione Faitango-Volamos.it

volamos fondo azzurro

Banfield Travel, proprietaria del brand Volamos.it, offre ai tesserati Acsi delle associazioni affiliate a Faitango, oltre alle migliori tariffe aeree presenti sul mercato, una riduzione delle Commissioni di Agenzia che saranno concordate di volta in volta secondo le condizioni e tariffe disponibili al momento di ricevere la richiesta.

Per usufruire degli accordi Faitango-Volamos.it occorre comunicare  alla Volamos.it : nome e cognome, numero tessera Acsi, nome associazione affiliata che ha rilasciato la tessera.

Per info www.volamos.it

Buone Feste a Tutto il Tango Italiano !

buone feste 2016

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 68 follower